L'Olympia Villacidro parte per il 22° Campionato nazionale CSI  di corsa campestre”,  in programma da oggi al 7 aprile presso Parco di Monza.  

 

La squadra villacidrese sarà presente con 11 elementi di cui 9 atleti e 2 tecnici accompagnatori e sarà l'unica società isolana a rappresentare la Sardegna in una rassegna con quasi 2000 iscritti di cui il 45% under 14.

Sabato 6 ci saranno le gare individuali con ben 18 titoli in palio mentre domenica 7 ci sarà il classico Staffettone delle Regioni, gara dove in squadra correranno cinque frazionisti corregionali, passandosi il testimone.  

Il Presidente dell'Olympia Angelo Salis commenta soddisfatto: "la società sta investendo tanto sul settore giovanile e sulla crescita dei piccoli atleti a livello sportivo ed umano, crescita che passa anche da queste esperienze di gruppo in ambienti nuovi. Abbiamo voluto premiare i ragazzi e i cadetti che quest'anno nella corsa campestre hanno vinto 4 titoli sardi su 4 (2 titoli a squadre e 2 individuali con Ismaele Deidda e Matteo Murgia) dando loro questa interessante opportunità di confronto agonistico con atleti di tutta Italia. Gran merito deve essere riconosciuto a tutto lo staff degli istruttori che da diversi anni lavora gratuitamente e oggi si iniziano a vedere i primi risultati."

Di seguito l'elenco degli atleti dell'Olympia partecipanti alla trasferta lombarda. Cadetti: Ismaele Deidda, Labriola Nicola, Lecca Alessandro e Carlo Pibiri; Ragazzi Concas Leonardo, Deidda Gioele, Figus Francesco e Murgia Matteo; Master Stefano Deidda;  tecnici accompagnatori: Antonio Labriola e Marco Erbì.