Martedì 25 febbraio l'amministrazione comunale di Villacidro ha conferito un riconoscimento a Ismaele Deidda per i risultati sportivi della passata stagione. 
E' stato il Sindaco, la signora Marta Cabriolu, a consegnare una targa al nostro allievo che nel 2019 è riuscito nella memorabile impresa di vincere la medaglia di bronzo ai campionati italiani di corsa campestre nella categoria cadetti. Nel Parco della Reggia di Venaria in Piemonte il 10 marzo dello scorso anno Ismaele Deidda fu battuto solo dal trentino Francesco Ropelato (medaglia d'oro) e dal pugliese Antonio Bonvino (argento), lasciandosi dietro oltre 150 atleti provenienti da tutta Italia.

Con lui sono stati premiati sempre con una targa il suo allenatore Giorgio Pinna e il presidente dell'Olympia Villacidro Angelo Salis.
Presente alla semplice ma significativa cerimonia anche l'assessore allo sport Marco Deidda, il consigliere Antonello Scano e i genitori di Ismaele.


A breve Ismaele, alla prima stagione allievi, si misurerà con i pari categoria nel campionato italiano di Cross a metà marzo che si terranno in Toscana a Campi Bisenzio per poi partecipare nella prima settimana di aprile ai campionati CSI a Cesenatico assieme ad una nutrita rappresentativa dell'Olympia Villacidro.