La IX edizione del “Lago di Corsa”  si è svolta nella classica data del 2 giugno con una grande cornice di pubblico con un pallido sole.

Partenza spettacolare con 635 atleti iscritti alla gara principale vinta con il record della corsa da Stefano Floris con il tempo di 38'12". Bella vittoria in campo femminile per Manuela Manca.

La II edizione del Lago di Corsa viene corsa sabato 12 maggio con partenza alle 17.30 di sabato sera.

Gli iscritti crescono del 50% rispetto alla prima edizione e toccano 165 unità per la gara principale a cui si sommano una quarantina di giovani atleti di 10 società diverse. L’Olympia Villacidro conferma il percorso del primo anno ed introduce il servizio di cronometraggio svolto dai giudici della Fidal.

L’atletica è tornata a Villacidro!
Sabato 27 maggio 2006 alle 18,00 si è svolta la prima edizione de “Il lago di corsa” sulla bellissima strada che costeggia il lago artificiale di Monti Mannu. La corsa, inserita nel calendario regionale della Federazione Italiana d’Atletica leggera (FIDAL), ha visto oltre 100 atleti darsi battaglia lungo gli 11,4 km di un percorso affascinante e impegnativo anche per il gran caldo. La manifestazione stata organizzata dall’Olympia Villacidro, società sportiva nata pochi mesi fa con lo scopo di promuovere l’atletica leggera nel capoluogo del Medio Campidano e di far rinascere la passione per la regina di tutti gli sport. Gli organizzatori puntano a far diventare negli anni a venire “Il Lago di corsa” una classica del calendario sardo FIDAL.

De Venuto e Pili vincono la III edizione del LAGO DI CORSA

I pugni al cielo in segno di vittoria sono quelli di Riccardo De Venuto. Il formidabile atleta dell’Atletica Goceano non sente la stanchezza nonostante le 3 gare in 3 giorni e vince la III edizione de IL LAGO DI CORSA davanti a Cabboi (Atletica Olbia) e a Pintore (Sporting S.I.E.). La gara è stata combattutissima e solo nel lungo rettilineo d’arrivo il vincitore è riuscito a piegare la resistenza dei 2 avversari, separati al traguardo per soli 7 secondi. De Venuto con il tempo di 38’33’’ ha tra l’altro eguagliato il record della manifestazione stabilito da Gianfranco Secci (Pol. Santadi) lo scorso anno.

Da segnalare il 6° posto di Andrea Porta, primo atleta di Villacidro al traguardo, capace quest’anno di correre la maratona di Roma in 2h37’.Tra le donne a prevalere nettamente è stata Simona Pili  (Cus Sassari) che con l’ottimo tempo di 46’22’’ ha preceduto Maria Grazia Piras, Rosalba Miscali e Valeria Sailis atleta villacidrese che corre per la podistica San Gavino.