Di seguito i numeri vincenti dell'estrazione effettuata il 2 giugno 2019 alle ore 12,45 presso la casa del custode nella Diga sul Rio Leni.

I premi della lotteria "Lago di Corsa 2019" si ritirano a Villacidro in Via Repubblica 21 (di fronte al parco Pubblico) presso gli uffici della El.da.snc nei seguenti orari: dal lunedi al giovedì 9-12.30.  Tel. 070/7561096 Ludovica Marini. 

 

 

 

 Domenica 2 giugno l’Olympia Villacidro è pronta ad accogliere oltre 1000 atleti ed altrettanti tra accompagnatori, tifosi e appassionati per la XIV edizione del “LAGO di CORSA”, una delle gare podistiche più amate e partecipate in Sardegna. L’1 ed il 2 giugno Villacidro sarà il centro della Sardegna con un ricchissimo programma di eventi che spaziano dallo sport alla cultura, dalla gastronomia alla tradizione storica e religiosa. Infatti in contemporanea si svolgeranno la 47ma edizione della Sagra delle ciliegie (parco Comunale Via Repubblica) ed i festeggiamenti per Sant’Isidoro con la celebre processione delle traccas. Contestualmente sia sabato che domenica si rinnoverà l'appuntamento con “Monumenti Aperti”.

Tornando al Lago di Corsa, il ritrovo di Giurie e Concorrenti è fissato alle ore 8.00 presso la sede dell’ENAS (Ente Acque della Sardegna), con inizio gare alle ore 9.30.

Come nel 2018 si correrà in senso orario con gli atleti che subito attraverseranno tutto gli 800 metri del ponte della diga per immergersi nel verde in direzione Campus de Monti per poi raggiungere il bivio di Villascema e tornare al punto di partenza. Questa variante, obbligatoria per motivi di sicurezza e molto apprezzata dagli atleti lo scorso anno, comporta la necessaria la chiusura totale del traffico veicolare dalle 9 alle 12 su tutta la strada circumlacuale.

Oltre alla gara principale, sullo stesso percorso di 11,4km ci sarà la camminata ludico motoria con un numero massimo di 150 partecipanti che avranno, per motivi di sicurezza, un tempo limite di 2 ore per concludere il giro del Lago sul rio Leni. Nel frattempo si svolgeranno 10 gare del settore giovanile con oltre 200 bambini e ragazzi che si sfideranno su diverse distanze. Infine ci sarà la Baby Sprint per i bambini non tesserati dai 2 agli 8 anni.

Molto curata la logistica con predisposizione di parcheggi per oltre 500 auto, l’allestimento dei bagni chimici, 2 ambulanze con servizio antincendio, un enorme buffet di dolci e frutta preparato dai circa 120 volontari dell’Olympia Villacidro. Una dozzina i giudici Fidal presenti, mentre i 3 ristori (al km6, al km 9 e all’arrivo) saranno gestiti dagli Scout della Madonna del Rosario.

Come da tradizione i premi sono costituiti da cesti contenenti di prelibatezze gastronomiche locali. Nella gara principale verranno premiati circa 100 tra senior e master, mentre saranno 40 i premiati del settore giovanile.

ORARI
h.9.30 Partenza gara Competitiva Lago di Corsa Mt 11.400
h.9.30 Camminata Ludico-motoria (massimo 150 iscritti) Mt 11.400
h.9.35 Baby sprint (per tutti i bambini sotto i 6 anni) Mt 50
h.9.40 corsa su strada categorie Esordienti “B” e “C” Mt 300
h.9.50 corsa su strada categorie Esordienti “A” Mt 600
h.9.55 corsa su strada Ragazzi e Ragazze Mt 1000
h.10.05 corsa su strada Cadetti e Cadette Mt 1500  

 L’arrivo dei primi atleti è previsto attorno alle 10;10. Dalle ore 11 buffet e premiazioni. Ultimi arrivi ore 11,45 (riapertura traffico veicolare su tutta la circumlacuale).

Le iscrizioni terminano mercoledì 29 alle ore 21.

 

 

La XIV edizione del Lago di Corsa è stata una magnifica festa dello sport. In un paesaggio mozzafiato i 1000 atleti presenti hanno vissuto una giornata indimenticabile. Un "lago" di atleti colorato e gioioso in rappresentanza di ben 73 squadre ha preso d’assalto il campo gara con tantissimo pubblico entusiasta a sostenerli: ben 596 gli iscritti alla gara principale a cui si sono aggiunti un centinaio di atleti della corsa non competitiva.

La gara è stata vinta da Claudio Solla (Atletica Uta) con il tempo di 38'58" e da Roberta Ferru inossidabile podista della Cagliari Atletica Leggera  (per lei 48° assoluta al traguardo un ottimo 44'59"). Fra gli uomini completano il podio Stefano Floris (Cagliari Atletica Leggera), al rientro dopo 2 mesi di assenza, Paolo Cannas (Cagliari Marathon Club), Paolo Melis (CAL) e il triathleta villacidrese Giovanni Curridori in forze all'Atletica San Sperate.
Fra le donne dopo Roberta Ferru sono giunte Antonella Altea (CAM), Perinu Daniela (Alghero Marathon) De Vitis Maria Vincenza (GS MonteGargnano) e Leonarda Cantara (Monte Acuto Marathon). Da segnalare la presenza del Guspinese Enea Mallocci classe 1939 che alla veneranda età di 80 anni si è piazzato 460° correndo gli 11.400 metri in meno di 1ora e 5 minuti.

 

Durante la corsa competitiva si sono svolte 9 gare del settore giovanile con oltre 200 bambini impegnati. Negli esordienti C vittorie di Viola Zaccheddu ( Olympia Villacidro) e di Nicolò Atzori (Gonnostramatza). Negli esordienti B femminili dominio dell'Olympia Villacidro con 5 bambine ai primi 5 posti con Emma Mele al primo posto mentre fra i maschietti ha vinto Matteo Putzolu della Gialeto di Serramanna. Negli esordienti A maschili ancora una vittoria per Natan Deidda dell’ Olympia Villacidro  mentre nella prova femminile vince Giulia Atzei della Riu Mannu Gonnostramatza. Nella categoria Ragazze vince Marianna Deidda e fra i ragazzi Matteo Murgia entrambi dell'Olympia Villacidro. Fra i cadetti bella vittoria per Mattia Soi bella vittoria per Mattia Soi dell’IsolaRun.

Il trofeo Lago di Corsa 2019 per le migliori squadre giovanili ha registrato il trionfo dell’Olympia Villacidro, seconda la Nuova Atletica Sestu mentre al 3° posto si è piazzata la Riu Mannu Gonnostramatza.
L'organizzazione è stata magistrale, i volontari dell'Olympia Villacidro hanno curato tutto nei minimi dettagli, dai pacchi gara alla scansione dei tempi di gara, dal buffet che ha deliziato le oltre 1600 persone presenti alle premiazioni caratterizzate dai ricchissimi cesti contenenti le ricchezze del nostro territorio. E poi c'è lo spettacolo meraviglioso della diga sul Rio Leni: un incanto, un angolo di paradiso, uno scenario spettacolare per atleti e spettatori. 

 

Oggi è stata svelata la maglia della XIV edizione del Lago di Corsa.  Una t-shirt di colore rosso,  adatta per il tempo libero, che presenta una scritta bianca sul fronte il cui intento è celebrare il 2 Giugno nella sua duplice "ricorrenza": festa della Repubblica Italiana e festa dell'Olympia Villacidro.

 Infatti noi dell'Olympia consideriamo il 2 giugno una vera e propria festa sociale, da quando 12 anni fa abbiamo scelto questa data per organizzare questa manifestazione che è diventata la nostra gara simbolo ed il nostro biglietto da visita.

 Per noi è un piacere ed un onore poter ospitare gli atleti di tutta la Sardegna e cercare di farli stare bene organizzando nel migliore dei modi il Lago di Corsa.
Il 2 giugno è il giorno in cui a nostro modo ringraziamo tutte le società organizzatrici e i paesi ospitanti che con sacrificio, impegno e passione rendono unico questo meraviglioso sport. 
Cerchiamo di restituire così la gioia e l'accoglienza che troviamo durante le nostre trasferte in tutta l'Isola. 


Quindi per noi il 2 giugno è un grande giorno e in onore di questa ricorrenza storica abbiamo dichiarato il nostro amore e la nostra passione per l'Italia, la corsa e, con una punta di umorismo per la ...birra (sempre gradita ai runner dopo le gare!). Ma per noi il 2 giugno è soprattutto il Lago di Corsa, un evento che coinvolge e appassiona tutti i nostri 200 atleti e oltre 150 volontari che quel giorno si mettono a disposizione perchè tutto vada al meglio.

La maglia sarà presente nel pacco gara degli atleti iscritti alla gara competitiva ed in quello riservato ai partecipanti alla camminata ludico-motoria.

 

Un grazie particolare allo sponsor principale della manifestazione: Il bucato di Adele con i suoi profumi concentrati per il bucato.
Stampa a cura della Comunicare di Gianluigi Cocco: una garanzia!